Deposito del prezzo e di altre somme presso il notaio (clausole generali).

E’ in corso di pubblicazione, a cura della Redazione, un manuale operativo sul “Deposito Prezzo”, suddiviso in due parti, una generale di inquadramento e una con casi pratici, possibili prassi operative e relative proposte di clausole. Questo è l’Indice: indice.

Dopo aver pubblicato l’articolo Deposito prezzo e contratto preliminare di Daniela Riva pubblichiamo in anteprima (e visibile a tutti) uno degli articoli della seconda parte che saranno contenuti nel manuale.

Formule esemplificative (clausole generali)

di Luca Iberati Continua a leggere

Notariato e Antitrust: si pronuncia la Corte d’Appello di Milano

Ecco alcuni stralci del provvedimento della Corte d’Appello di Milano del 14 marzo 2018 (R.G. 1168/2017) sulla questione dei rapporti tra Antitrust e Notariato, anche alla luce della nuova norma della Legge Antitrust (su cui si rinvia anche a precedente approfondimento)

“Rileva la Corte d’Appello che i principi della concorrenza e del mercato devono ritenersi inapplicabili agli organi del Consiglio notarile, che, quando esercitano la funzione disciplinare, non regolano l’attività economica svolta dai notai nell’offrire servizi sul mercato, ma, con prerogative tipiche dei pubblici poteri, adempiono, in sostanza, a una funzione sociale fondata sul principio di solidarietà…

…………….

Continua a leggere

Norme per l’infrastrutturazione digitale degli edifici – brevi note

L’art. 6-ter comma 2 della legge 164/2014 (legge di conversione del Decreto legge 133/2014 c.d. decreto Sblocca-Italia) ha introdotto nel nostro ordinamento una nuova normativa in materia di predisposizione alla ricezione della banda larga per gli edifici di nuova costruzione, imponendo al costruttore l’obbligo di realizzare una infrastruttura in fibra ottica e un adeguato punto di accesso.

Continua a leggere

L’acquisto di un immobile negli Stati Uniti – Strutture fiscali e tassazione

Gli Stati Uniti sono da sempre il paese leader nel settore dell’investimento immobiliare. Complice la recessione economica, innescata dalla bolla dei subprime nel 2007, quando numerosi investitori stranieri, tra cui moltissimi italiani, hanno effettuato un investimento nel mercato immobiliare statunitense, attratti dalla vantaggiosità dell’operazione.

di Francesco Rizzo Marullo (Managin Director Legal Affairs dell European Union Association alle Nazioni Unite e of counsel” dello studio Lexacta di Milano)

Continua a leggere

Cosa cambia per l’amministrazione delle cooperative?

L’art. 1 comma 936 della legge 27 dicembre 2017 n. 20 (legge di bilancio 2018) ha introdotto rilevanti modifiche al sistema di governance delle società cooperative, anche al fine di contrastare fenomeni di evasione fiscale, potenziando l’attività di accertamento e di riscossione svolta dall’Agenzia delle Entrate e inasprendo le sanzioni per gli enti che si sottraggono alle ispezioni o non rispettano le finalità mutualistiche (cancellazione dall’albo nazionale e maggiorazione del contributo biennale pari a tre volte l’importo dovuto). Continua a leggere

Le s.r.l. tradizionali hanno i minuti contati? Guida alle novità in materia di PMI

Il D.L. 24 aprile 2017 n. 50, convertito nella Legge 21 giugno 2017 n. 96[1], ha introdotto una novità rivoluzionaria per tutte le s.r.l. qualificabili come piccole medie imprese. Il D.L. in questione, difatti, in deroga ai capisaldi della disciplina codicistica della s.r.l., prevede che tutte le PMI, innovative e non, in forma di s.r.l. possano:

  • creare delle categorie di quote, dotate di diversi diritti amministrativi o patrimoniali;
  • compiere operazioni sulle proprie partecipazioni, in attuazione a piani di incentivazione;
  • offrire al pubblico le quote di partecipazione.

Continua a leggere

I piani individuali di risparmio a lungo termine (PIR)

Con la legge di bilancio 2017 (legge n. 232/2016), sulla scia del successo avuto in altri paesi, come gli Usa, il Giappone, la Francia e la Gran Bretagna) sono stati introdotti anche in Italia i c.d. PIR (piani individuali di risparmio a lungo termine), con lo scopo di attrarre i risparmi delle persone fisiche verso l’economia “reale” del paese, soprattutto verso le piccole e medie imprese.

di Alessandra Bortesi notaio Continua a leggere