Un anno con Federnotizie

Anche nel corso del 2023 abbiamo provato a rendere un servizio utile al Notariato. Informando tempestivamente sulle novità legislative e giurisprudenziali, approfondendo temi di concreto interesse per la nostra professione, stimolando il dibattito sui temi caldi della politica notarile.

I numeri che leggete ci rendono orgogliosi del lavoro fatto.

Un dato non sorprende, ma fa riflettere: nessuno tra gli articoli più letti è un articolo che si occupa di politica della categoria. I nostri lettori ci seguono più perché trovano il nostro lavoro utile per risolvere i problemi della professione che per interrogarsi sui temi caldi del Notariato e sul nostro futuro.

Eppure l’applicazione dell’equo compenso, i rapporti con la magistratura nella difficile partenza della nuova Volontaria Giurisdizione, la crisi delle vocazioni, l’impellente necessità di riformare il concorso, la necessità di rivitalizzare la pratica, le ombre sul futuro della cassa, il pericoloso magma dell’antiriciclaggio…

Tenere alta l’attenzione su questi temi continuerà a essere un obiettivo centrale per la redazione di Federnotizie: con gli articoli, con la rubrica in diretta “Il Caffè di Federnotizie“, con la presenza ai Congressi Nazionali.

Anche dando qualche pizzicotto. Anche rischiando di essere antipatici a qualcuno.


Le statistiche che vi presentiamo sono state elaborate il giorno 22 dicembre 2023 e riguardano l’andamento di Federnotizie fin dal suo esordio online (1 gennaio 2015), con un focus particolare sull’ultimo anno.

Nel 2023, fino al 22 dicembre, il giornale ha pubblicato 105 articoli su un totale di 1.114 articoli complessivi pubblicati in 9 anni, presenti oggi in archivio e liberamente consultabili. Da quando è iniziata la pubblicazione online di Federnotizie (ovvero a partire dal 1° gennaio 2015) abbiamo conseguito questi numeri:

Momenti salienti – Dal 2015 a oggi. Fonte: WordPress.com

Dall’inizio della pubblicazione online di Federnotizie, le pagine visualizzate hanno superato 8 milioni e mezzo. I visitatori hanno oltrepassato quota 5 milioni. Nel 2023 la testata ha raccolto l’interesse di quasi 700mila lettori (696.723) che hanno consultato circa 1 milione 250mila (1.244.974) pagine del giornale.

Continua a leggere →

Federnotizie: un anno in numeri

Non c’è stata la crisi del settimo anno. L’avventura online cominciata il 1° gennaio 2015 è proseguita anche nel 2022, conseguendo i numeri che oggi vi presentiamo.

Un’avventura totalmente autofinanziata con la vendita di e-book e l’organizzazione di convegni a beneficio dei notai iscritti alla Newsletter che ricevono gratuitamente, con cadenza almeno bisettimanale, aggiornamenti e approfondimenti utili alla vita professionale e contributi alla discussione su temi di politica di categoria.

Come ogni anno è questo il tempo dei bilanci.

All’attivo possiamo mettere l’accresciuta multimedialità della rivista. Alle video pillole di Legal English si è aggiunta una rubrica mensile, Il Caffè di Federnotizie, nella quale si discute (in una casalinga versione di talk show) dei temi caldi di categoria. Il 13 gennaio, per esempio, si parlerà di tariffa con la partecipazione di Pietro Ciarletta, Giancarlo Laurini, Ludovico Capuano e Donatella Quartuccio.

Al passivo, le sterili polemiche che, a ogni livello, seguono le prese di posizione della rivista sui temi caldi che dividono la categoria. A questo riguardo ogni volta è una sorpresa raccogliere il livore di chi dissente, anche partendo da obiettive posizioni maggioritarie all’interno della categoria. Rivendichiamo con orgoglio il coraggio della rivista di essere, non certo aprioristicamente, voce fuori dal coro senza l’ansia di voler compiacere o di cercare consensi maggioritari. Il pensiero unico su argomenti come territorio, atto a distanza, tariffa, associazionismo, governance degli organi istituzionali, mutualità pura, non aiuta certo a guardare al futuro con una prospettiva aperta.

Passiamo ai numeri.

Continua a leggere →

Un anno di Federnotizie

Buon anno a tutti dalla redazione di Federnotizie. Come ogni anno questo è tempo di bilanci e di propositi. Cominciamo dai primi.

Abbiamo pubblicato, con una pausa ad agosto, ogni mercoledì e ogni venerdì alle 8.30 cercando di creare un’abitudine alla lettura.

Fuori dalla cadenza bisettimanale, abbiamo informato sulle novità urgenti per la categoria.

Per un totale di 123 articoli.

Da quando, nel 2015, abbiamo scommesso sull’online abbiamo conseguito questi numeri.

Resoconto Generale Numeri Federnotizie 2021

Dall’inizio di questa avventura le pagine visualizzate sono aumentate di quasi 8 volte e i visitatori oltre 11 volte. Il che, per una rivista che ha un target ben identificato e poco elastico, è un dato di grande soddisfazione.

Continua a leggere →

Trasparenza, riformismo e apertura alle novità

Riprendo la direzione di Federnotizie dopo oltre 16 anni. L’ultimo corsivo redazionale l’avevo firmato nel novembre del 2004. Impossibile resistere alla tentazione di andare a rileggerlo.

Si respirava un clima elettrizzante, si era nel mezzo di un vortice di novità in gran parte positive “la riforma della disciplina delle società di capitali e delle società cooperative, e la relativa modifica dei procedimenti in materia di diritto societario, il nuovo testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia urbanistica, il nuovo codice dei beni culturali, l’imprenditore agricolo professionale, l’ultimo condono edilizio, le novità in materia di mutui, la riforma fiscale, l’istituzione dell’amministratore di sostegno, le norme in materia di privacy e di sicurezza dei dati, senza parlare delle novità di carattere tecnico, ad esempio le evoluzioni applicative dell’(adempimento) unico”.

Ci si era messi alle spalle la stagione della prima informatizzazione. Quella dei pubblici registri immobiliari e commerciali finalmente aggiornati e affidabili. Quella dell’adempimento unico informatico che risparmiava preziose ore di lavoro negli uffici pubblici.

La categoria era all’avanguardia. Il processo telematico e la trasmissione telematiche delle dichiarazioni dei redditi erano lontane da venire e il notariato era preso a modello dalle altre professioni.

Continua a leggere →

Federnotizie deve essere scomodo

È passato un triennio dall’inizio della mia avventura di direttore di Federnotizie e il mandato scade il 31 dicembre 2020. Uno dei principi cardine del sindacato (notarile) è quello della rotazione delle cariche (anche quelle istituzionali) e, laddove non espressamente previsto dalla legge, è (o dovrebbe essere) spontaneamente rispettato e applicato da chi ne fa parte.

La rotazione delle cariche non è un capriccio, ma risponde all’esigenza fondamentale di ampliare e favorire la partecipazione alla vita politica di categoria e soprattutto di consentire il miglior esercizio di quel mandato svolto nell’interesse della categoria e non per mero esercizio del potere.

Continua a leggere →

Dietro le quinte, la redazione di Federnotizie nei giorni del Congresso

Speciale Congresso Nazionale del Notariato 2019 - Federnotizie

I giorni del Congresso rappresentano un’occasione speciale per la redazione di Federnotizie. Una sfida e insieme un’ottima opportunità per ritrovarsi e lavorare insieme (a fianco dell’ottimo Ufficio Comunicazione del Notariato).

Facciamo tutto con grande impegno e serietà, come potete vedere in questo video, anche se non è esattamente la nostra professione principale 🙂

Da Firenze vi salutiamo, e vi diamo appuntamento per l’anno prossimo. Grazie per averci seguito in questo giorni!

Una squadra fortissimi: Speciale Congresso 2018

Congresso Nazionale del Notariato 2018 - Roma

Anche quest’anno la redazione di Federnotizie è riuscita a garantire un’informazione e numerosi approfondimenti in maniera tempestiva e completa sul più importante evento dell’anno per la nostra categoria. Per chi avesse perso questo evento o volesse ripercorrere le giornate di Roma, abbiamo raccolto tutti i contributi (circa una ventina, tra articoli e video) prodotti da Federnotizie in una pagina dedicata al 53° Congresso Nazionale del Notariato.

Continua a leggere →

Come può migliorare Federnotizie?

Carissimi lettori,
in questi anni la versione online di Federnotizie ha permesso alla redazione di comunicare con voi in maniera molto rapida e diretta, più velocemente di quanto non fosse avvenuto in passato, quando non utilizzavamo tecnologie Web. Vorremmo per questo che ci aiutaste a capire se stiamo facendo bene.

Compila il questionario

Continua a leggere →

Verso il voto: le domande dei notai alle forze politiche

Il Notariato deve partecipare ai dibattiti politici, giuridici, sociali e culturali? Per noi la risposta è: Sì! Dobbiamo esserci quando possiamo portare un contributo di idee e di proposte nell’interesse della collettività.

Abbiamo già sperimentato in recenti occasioni come sia importante andare in campo aperto per confrontarsi ma anche per stimolare la discussione. Sicuramente la campagna elettorale di questi giorni in vista del voto politico del 4 marzo rappresenta un’ulteriore occasione per “partecipare” e (provare a) creare dibattito.

Continua a leggere →

Federnotizie e la comunicazione oggi: 140 caratteri + 1 (il nostro)

Sono stati tre anni intensi, colmi di attesa per la scommessa del lancio del giornale sul web, vissuti con la tensione per la iniziale mancanza di fondi e con la preoccupazione per gli esiti del DDL Concorrenza, non senza una giusta dose di critica nei confronti dei nostri organi di vertice.

Abbiamo utilizzato tutti gli strumenti che la tecnologia ci ha messo a disposizione per raggiungere il cuore della categoria, dal giornale vero e proprio, ai social media, dai video registrati, alla diretta live. Sempre nell’ottica di una comunicazione utile, tempestiva ed efficace.

Notizia dopo notizia, il triennio è trascorso e siamo quasi arrivati alla conclusione. Due milioni e mezzo di pagine visualizzate e ottocentomila visitatori singoli sono già di per sé i numeri di un successo.

Continua a leggere →

Grazie direttore

La Redazione di Federnotizie

A sorpresa, senza accordi, con lo zampino del nostro angelo custode Dario Banfi, durante le prove di registrazione delle interviste di questi giorni al 52° Congresso del Notariato di Palermo, siamo riusciti a fare un piccolo scherzo e a strappare quest’intervista, non concordata e registrata a caldo, ad Alessandra Mascellaro, direttore di Federnotizie.

Continua a leggere →