Applicabilità dell’esenzione di cui all’art. 19 L. 74/87 agli atti di trasferimento immobiliare stipulati “in occasione della separazione”

Corte di Cassazione, Sezione Tributaria, Sentenza n. 3110 del 17 febbraio 2016. L’art. 19 L. 74/87 dispone che tutti gli atti, i documenti ed i provvedimenti relativi al procedimento di scioglimento del matrimonio o di cessazione degli effetti civili del matrimonio siano esenti da imposta di bollo, di registro e da ogni altra tassa.

La portata applicativa della norma è stata estesa dalla Corte Costituzionale con sentenza n. 154 del 10 maggio 1999 a tutti gli atti, i documenti ed i provvedimenti relativi al procedimento di separazione personale dei coniugi.

Continua a leggere →