Pensioni e inflazione: una lettera di Luciano Guarnieri

di Luciano Guarnieri

Da più di un decennio (esattamente dal 2010) l’istituto preposto all’adeguamento delle pensioni in base agli indici ISTAT è stato sospeso con l’eccezione dell’anno 2019 e 2022.

Quello che era la regola si è tradotta nell’eccezione.

Per l’esercizio in corso non c’è da sperare in una soluzione positiva considerata l’inflazione elevata in corso.

Continua a leggere →

La Cassa incontra i Notai. Le risposte che non ci aspettiamo

Il 19 maggio p.v. è stato organizzato dalla Cassa Nazionale del Notariato un convegno sulle diverse tematiche previdenziali, recependo così le istanze più volte proposte dalla categoria (e formalizzate anche in un ordine del giorno approvato in qualche Congresso fa).

Il  programma pubblicato non illustra i contenuti, ma si limita a dare un titolo alle diverse tavole rotonde, presentandone i partecipanti e concedendo poco spazio a interventi liberi e dibattito.

Continua a leggere →

Patto generazionale e previdenza notarile

PRO & CONTRO

a cura di Maurizio Citrolo

La peculiarità del sistema previdenziale del Notariato, basato su un principio di mutualità e solidarietà reciproca che lo distingue da quelli adottati dalle altre categorie professionali, è indissolubilmente legata alla natura stessa della professione notarile.

La nostra professione, infatti, ha ad oggetto l’esercizio di potestà pubbliche delegate dallo Stato, che devono essere esplicate con criteri uniformi e tali da assicurare, in tutta la Nazione, gli obbiettivi di legalità e di certezza con riguardo ai più importanti rapporti negoziali tra soggetti privati e, in taluni casi, anche pubblici.

Continua a leggere →