Nuovo Decreto Legge Energia 2022 – Riapertura dei termini per la rideterminazione dei valori di acquisto delle partecipazioni

a cura di Camilla Marasco 

Il testo definitivamente approvato del nuovo “Decreto Legge Energia” (Decreto Legge 1 marzo 2022 n. 17, pubblicato il 1 marzo 2022 in Gazzetta Ufficiale n. 50 – Serie Generale) riapre con l’art. 29, anche per l’anno 2022, i termini per rideterminare il valore d’acquisto di partecipazioni non negoziate in mercati regolamentati mediante il pagamento di un’imposta sostitutiva con un’unica nuova aliquota fissata al 14 per cento e, pertanto, ulteriormente aumentata rispetto alla precedente aliquota dell’11 per cento, per come originariamente individuata dal comma 694 dell’art. 1 della Legge del 27 dicembre 2019 n. 160 e successivamente confermata sia dall’art. 137, comma 2 del D.L. 19 maggio 2020 n. 34 sia dall’art. 1, comma 1123 della Legge del 30 dicembre 2020 n. 178.

Continua a leggere →