Un nuovo patto generazionale per la previdenza notarile

PRO & CONTRO

a cura di Lorenzo Stucchi

La crisi economica che ha colpito il Notariato ha provocato una rinnovata attenzione da parte della categoria alle tematiche della previdenza, con particolare riferimento, da un lato, alla (in)sostenibilità finanziaria di lungo periodo delle attuali prestazioni erogate dalla Cassa e, dall’altro, alla (in)sopportabilità del vigente livello di contribuzione a carico dei notai in esercizio.

Non sarebbe peraltro corretto addebitare alla crisi economica ogni responsabilità della situazione di difficoltà che vive la previdenza notarile, al pari peraltro di molti altri sistemi previdenziali pubblici e privati: è evidente a tutti, infatti, che alcune tendenze della contemporaneità metterebbero comunque in crisi l’equilibrio finanziario dei sistemi previdenziali, pur se vivessimo una situazione economica più fortunata di quella che stiamo sperimentando.

Continua a leggere →