Assemblee in audio-videoconferenza. Diamo i numeri: 106, 187, 45, VIII

L’art. 106 del D.L. 17 marzo 2020, n. 18, ha salvato moltissime assemblee in questi mesi, consentendo di tenerle anche in casi disperati quali, per esempio:

  • soci positivi o in quarantena;
  • notaio positivo o in quarantena;
  • soci impossibilitati comunque a recarsi fuori Comune/Regione a causa delle limitazioni alla circolazione per le norme Covid-19;
  • soci semplicemente “pigri” (sempre che ci si possa permettere di definire tali dei lavoratori che non vogliono sprecare tempo e denaro per recarsi di persona dal notaio per dire che sì, vogliono davvero trasferire la sede sociale, come potrebbero tranquillamente dire stando davanti al PC o al telefono).

Continua a leggere →