L’acquisto immobiliare (residenziale) in Inghilterra e Galles

Nella fase di ricerca dell’immobile da acquistare, l’acquirente può rivolgersi ad un agente immobiliare il quale, in genere, è un professionista incaricato dal venditore. In quanto tale, la commissione, che – in media – si attesa intorno al 1-3% del prezzo di acquisto, è dovuta esclusivamente dal venditore e non anche dall’acquirente.

A differenza di quanto avviene in altre giurisdizioni, in Inghilterra l’offerta di acquisto, ancorché accettata per iscritto dal venditore e portata a conoscenza dell’acquirente, non è vincolante per le parti e ciascuna di esse, salvo l’esistenza di specifiche pattuizioni contrarie, si può liberare dalla propria obbligazione in qualsiasi momento e fino all’exchange of contracts, momento nel quale si crea il vincolo giuridico tra le parti stesse. Continua a leggere

L’acquisto immobiliare (residenziale) in Inghilterra e Galles ultima modifica: 2019-01-22T11:20:08+02:00 da Alessandro Gaglione