Formulario VG: il notaio ravvisa conflitto di interessi e nomina il curatore

formule a cura di Ciro Caccavale e Massimo Caccavale

Egregio dottor,

Notaio in …, con studio in via…, incaricato di ricevere (autenticare le sottoscrizioni degli atti di cui alla presente richiesta)

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE

(ART. 12 DEL D. LGS 149/2022)

La sottoscritta:

AA  … (cognome e nome), nata a .. il giorno … residente a … via … n. … in qualità di amministratrice di sostegno e legale rappresentante del figlio, BB … (cognome e nome) nato a … il giorno … residente con la madre a … via … c..f., tale nominata con decreto del giudice tutelare presso il Tribunale di … ;

ESPONE

a) che con contratto preliminare di compravendita registrato a … il giorno … al n. … che si esibisce la sottoscritta signora AA ha promesso di acquistare dagli attuali proprietari, per sé e/o per persona da nominare, l’intera piena proprietà della consistenza immobiliare facente parte del fabbricato sito nel Comune di ,,, via … n. … e, precisamente: appartamento per civile abitazione …. posto al piano … distinto dal numero d’interno … composto da … con pertinenziale garage al piano ,,,, , nell’insieme attualmente individuata nel catasto Fabbricati di detto Comune, con i seguenti dati: …

per il complessivo prezzo di euro … versando alla parte promittente venditrice a titolo di caparra confirmatoria ex art. 1385 cod. civ.  la somma di euro … ;

b) che, con riferimento alla compravendita a stipularsi in esecuzione del predetto preliminare, AA è venuta nella determinazione di nominare, quale acquirente – oltre a sé stessa per l”usufrutto vitalizio – il proprio suindicato figlio, signor BB;

c) che, in tal caso, il saldo del prezzo dovrebbe essere pagato alla parte venditrice

c1) per euro … mediante denaro della sottoscritta AA a ricavarsi dalla vendita dell’appartamento dove essa sottoscritta ed il figlio attualmente vivono, sita in … via … che dovrà perfezionarsi entro il giorno …. in esecuzione del preliminare sottoscritto in data …  che si esibisce;

c2) per euro … mediante la somma depositata sul conto corrente n. … in essere presso la banca …  intestato al signor BB;

c3)  per euro … mediante il netto ricavo di un mutuo che essa sottoscritta AA intende stipulare con la banca a garantirsi con ipoteca sull’intera piena proprietà della consistenza ad acquistarsi;

d) che dalla perizia redatta dal geometra … di … giurata dinanzi a codesto notaio come da verbale dallo stesso ricevuto in data … rep … che, per quanto occorra si allega (doc4) risulta che il prezzo di acquisto dell’intera proprietà appare congruo ed il valore della quota di nuda proprietà da far acquistare al beneficiario di amministrazione di sostegno è superiore al predetto importo che lo stesso dovrebbe impiegare nell’acquisto;

e) che l’impiego nel ripetuto acquisto della suindicata somma di denaro del beneficiario di amministrazione di sostegno è maggiormente proficuo rispetto all’attuale giacenza sul conto corrente che, tra l’altro, comporta l’aumento degli indicatori ISEE socio – sanitario per gli interventi economici socio assistenziali con esclusione per lo stesso BB di ogni agevolazione a lui diversamente spettante nei casi in cui viene richiesto (vd. … retta centro educativo);

f) che, dunque, in considerazione di tutto quanto procede la prefigurata operazione appare utile e opportuna per BB, che si ritroverà così proprietario di un immobile dove poter vivere e del quale, finché sarà in vita la sottoscritta AA, usufruttuaria, egli non dovrà sostenere spese di gestione;

g) che il beneficiario di amministrazione di sostegno, BB, non assumerà la parte di mutuatario nel suindicato mutuo a stipularsi ma soltanto di terzo datore di ipoteca (non debitore) e che non dovrà sostenere spese per gli atti notarili che saranno pagati dalla sola signora AA, con suo denaro;

h) che, come sopra esposto, BB, al fine di acquistare la nuda proprietà, dovrà accettare, ex art 1402 comma 2, cod. civ., la nomina a suo favore da parte dell’amministratrice di sostegno e, quindi, dovrà concedere ipoteca sulla nuda proprietà della consistenza in oggetto a garanzia del debito che assumerà essa AA,

i) che la sottoscritta non ha prima d’ora presentato altra richiesta di autorizzazione ad altro notaio ovvero ricorso al competente Giudice Tutelare presso il Tribunale di …

TUTTO CIO’ PREMESSO

la sottoscritta, nella suindicata qualità

CHIEDE

che il notaio ……., incaricato di ricevere o autenticare le sottoscrizioni dei suindicati atti di acquisto (compravendita) e di mutuo ipotecario, letta la presente richiesta, constatata la propria competenza, ravvisata l’evidente utilità per il beneficiario di amministrazione di sostegno, BB,  voglia così provvedere:

– I –

  • autorizzare essa sottoscritta amministratrice di sostegno, in rappresentanza del beneficiario di amministrazione di sostegno:
  • ad acquistare la nuda proprietà, gravata da usufrutto vitalizio di essa stessa sottoscritta, ed insieme a quest’ultima l’intera piena proprietà della consistenza immobiliare sita nel Comune di  meglio descritta alla lettera a) dell’espositiva che precede e nella perizia di cui alla lettera d) delle medesima espositiva che precede, attualmente individuata nel Catasto Fabbricati di detto Comune, al … per il complessivo prezzo di euro …, da riferirsi per euro … alla quota nuda proprietà di spettanza del beneficiario di amministrazione di sostegno;
  • a pagare detto importo di competenza di quest’ultimo utilizzando il suo denaro giacente sul conto corrente, disponendo tramite bonifici a favore dei venditori ovvero mediante assegni circolari all’ordine di essi venditori, non trasferibili da consegnare in sede di stipula del definitivo atto di compravendita alla parte venditrice, il tutto con espresso esonero per la Banca da ogni responsabilità al riguardo; e, dunque, a:
  • costituirsi in esso atto di compravendita e sottoscriverlo, per atto pubblico o scrittura privata autenticata, accettando ex art. 1402 cod. civ. la suindicata nomina a suo favore per l’acquisto della ripetuta nuda proprietà; meglio descrivere i cespiti immobiliari in oggetto con gli esatti dati catastali, quali anche risultanti da eventuali denunce di variazione catastale, ubicazione, confini, consistenza, eventualmente integrando e/o correggendo quelli innanzi riportati;
  • pattuire il prezzo di vendita, nel suindicato importo, pagando ai venditori la predetta parte di spettanza del beneficiario di amministrazione di sostegno e riceverne quietanza; rinunciare a depositare il prezzo e/o altre somme presso il notaio rogante;
  • farsi garantire la buona e piena proprietà della consistenza immobiliare cui trattasi e la libertà della stessa da trascrizioni e/o iscrizioni pregiudizievoli e/o diritti di terzi in genere, pattuire in merito al possesso con espresso esonero per l’usufruttuaria, per quanto occorra dal far inventario e prestare garanzia;
  • inserire nello stipulando contratto tutte le clausole sia di natura reale sia obbligatoria utili e/o opportune, anche in ordine ad eventuali enti comuni e pertinenziali;
  • sottoscrivere tutti i documenti inerenti la stipula del contratto di compravendita;
  • rendere, ricevere e sottoscrivere, dichiarazioni, anche ai sensi del D.P.R. 445/00, ai dini sostanziali e fiscali, anche in relazione al D.P.R. 131/86, nonché alla legge 151/75 e al D.P.R. 380/01, ed altresì al D.L. n. 223/2006, convertito in L. n. 248/2006 ed alla L. n. 266/2005, nonché al D.L. n. 78/2010, convertito in L. n. 122/2010;
  • richiedere, se del caso, le agevolazioni fiscali per l’acquisto della prima casa di abitazione, ove ne ricorrano i presupposti;

nonché

-II-

  • autorizzare altresì essa sottoscritta amministratrice di sostegno, sempre in rappresentanza del beneficiario di amministrazione di sostegno, contestualmente al predetto atto di compravendita, dopo lo stesso, a costituirsi, per quanto di sua spettanza, quale terzo datore di ipoteca nel contratto di mutuo che la sottoscritta AA concluderà, in proprio, con banca …, e precisamente nel contratto di mutuo che verrà concesso fino all’importo massimo, in linea capitale di euro … per la durata e al tasso di interesse, fisso o variabile, che essa mutuataria concorderà con la Banca mutuante e che sarà garantito da iscrizione ipotecaria, per l’importo richiesto dalla Banca stessa, sull’intrea piena proprietà della ripetuta consistenza immobiliare sita nel Comune di , via …   (di spettanza del beneficiario di amministrazione di sostegno per la  nuda proprietà); e dunque
    • a costituirsi nel relativo atto di mutuo ipotecario e sottoscriverlo per atto pubblico o scrittura autenticata, accettando tutti i termini clausole e condizioni richiesti dalla Banca e sottoscrivere ogni atto e/o documento occorrenti per la concessione dell’ipoteca in oggetto;
    • concedere dunque a garanzia della restituzione del capitale mutuato, degli interessi e delle spese  tutte, insieme ad essa stessa in proprio per l’usufrutto, ipoteca sull’intera proprietà della consistenza innanzi descritta, con tutte le adiacenze, pertinenze, accensioni, eventuali nuove costruzioni, ampliamenti, enti comuni e con tutto quanto sia comunque ritenuto gravabile ai sensi di legge, con facoltà per il curatore di meglio descrivere il cespite con gli esatti dati catastali, quali anche risultanti da eventuali denunce di variazione catastale, ubicazione, confini, consistenza, eventualmente integrando e/o correggendo quelli innanzi riportati e, in relazione all’ipoteca stessa:  autorizzare l’iscrizione dell’ipoteca a richiesta di qualunque interessato, prestando le richieste garanzie; rendere dichiarazioni di qualunque genere, con ampio esonero da ogni responsabilità per i competenti uffici, nonché in ogni caso, accettare clausole e/o condizioni in ordine all’erogazione della somma e/o al suo deposito cauzionale e/o all’assicurazione del cespite concesso in ipoteca, accettare tutti i patti, clausole, condizioni e termini ritenuti utili e/o opportuni e/o richiesti dalla Banca mutuante e/o risultanti dalle Norme Generali in vigore presso la Banca, ancorché di carattere vessatorio; accettare e convenire termini iniziali e finali; accettare ogni pattuizione d’uso e/o opportuna; – accettare e sottoscrivere capitolati; eleggere domicili; rendere dichiarazioni di qualunque genere, con ampio esonero da ogni responsabilità per i competenti uffici;
  • fare, in definitiva, tutto quanto ritenuto utile per il buon fine dell’operazione in oggetto, di guisa che non si possa mai opporre difetto di rappresentanza o imprecisione di poteri.

***

Si allegano i seguenti documenti:

  1. fotocopia della carta di identità di AA;
  2. fotocopia della carta di identità di BB;
  3. decreto di apertura della procedura di amministrazione di sostegno per BB con nomina di AA quale amministratrice di sostegno;
  4. fotocopia del preliminare di compravendita di cui alla lettera a) dell’espositiva;
  5. ultimo estratto conto intestato a BB di cui alla lettera c1) dell’espositiva;
  6. preliminare di compravendita cui alla lettera c2) dell’espositiva
  7. perizia redatta dal geom… cui alla lettera d) dell’espositiva
  8. (eventuale) “bozza” atto di compravendita a stipularsi previa autorizzazione di cui alla presente richiesta;

***

Ai fini delle comunicazioni si indicano i seguenti recapiti:

telefono:

mail:

pec:

… (data)

… (firma)

Continua a leggere →

Formulario VG: nomina di curatore e contestuale autorizzazione

formule a cura di Ciro Caccavale e Massimo Caccavale


Egregio dottor

Notaio in …, con studio ivi in via…, incaricato di ricevere (autenticare le sottoscrizioni degli atti di cui alla presente richiesta)

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE

(ART. 21 DEL D. LGS 149/2022)

La sottoscritta [OPPURE SE LA RICHIESTA È SOTTOSCRITTA ANCHE DAL CURATORE SPECIALE DA NOMINAREI sottoscritti signori]

  • AA  … (cognome e nome), nata a .. il giorno … residente a … via … n. … in qualità di amministratrice di sostegno e legale rappresentante del figlio, BB … (cognome e nome) nato a … il giorno … residente con la madre a … via … c..f., tale nominata con decreto del giudice tutelare presso il Tribunale di … ;

[EVENTUALMENTE, SE LA RICHIESTA È SOTTOSCRITTA ANCHE DAL CURATORE PROPOSTO PER LA NOMINA] 

  • CC … (cognome e nome)  nata a .. il giorno … residente a … via … n. …

ESPONE/ESPONGONO

a) che con contratto preliminare di compravendita registrato a … il giorno … al n. … che si esibisce la sottoscritta signora AA ha promesso di acquistare dagli attuali proprietari, per sé e/o per persona da nominare, l’intera piena proprietà della consistenza immobiliare facente parte del fabbricato sito nel Comune di ,,, via … n. … e, precisamente: appartamento per civile abitazione …. posto al piano … distinto dal numero d’interno … composto da … con pertinenziale garage al piano ,,,, , nell’insieme attualmente individuata nel catasto Fabbricati di detto Comune, con i seguenti dati: …

per il complessivo prezzo di euro … versando alla parte promittente venditrice a titolo di caparra confirmatoria ex art. 1385 cod. civ.  la somma di euro … ;

b) che, con riferimento alla compravendita a stipularsi in esecuzione del predetto preliminare, AA è venuta nella determinazione di nominare, quale acquirente – oltre a sé stessa per l”usufrutto vitalizio – il proprio suindicato figlio, signor BB;

c) che, in tal caso, il saldo del prezzo dovrebbe essere pagato alla parte venditrice

c1) per euro … mediante denaro della sottoscritta AA a ricavarsi dalla vendita dell’appartamento dove essa sottoscritta ed il figlio attualmente vivono, sita in … via … che dovrà perfezionarsi entro il giorno …. in esecuzione del preliminare sottoscritto in data …  che si esibisce

c2) per euro … mediante la somma depositata sul conto corrente n. … in essere presso la banca …  intestato al signor BB;

c3)  per euro … mediante il netto ricavo di un mutuo che essa sottoscritta AA intende stipulare con la banca a garantirsi con ipoteca sull’intera piena proprietà della consistenza ad acquistarsi;

d) che dalla perizia redatta dal geometra … di … giurata dinanzi a codesto notaio come da verbale dallo stesso ricevuto in data … rep … che, per quanto occorra si allega (doc4)  risulta che il prezzo di acquisto dell’intera proprietà appare congruo ed il valore della quota di nuda proprietà da far acquistare al beneficiario di amministrazione di sostegno è superiore al predetto importo che lo stesso dovrebbe impiegare nell’acquisto;

e) che l’impiego nel ripetuto acquisto della suindicata somma di denaro del beneficiario di amministrazione di sostegno è maggiormente proficuo rispetto all’attuale giacenza sul conto corrente che, tra l’altro, comporta l’aumento degli indicatori ISEE socio – sanitario per gli interventi economici socio assistenziali con esclusione per lo stesso BB di ogni agevolazione a lui diversamente spettante nei casi in cui viene richiesto (vd. … retta centro educativo);

f) che, dunque, in considerazione di tutto quanto procede la prefigurata operazione appare utile ed opportuna per BB, che si ritroverà così proprietario di un immobile dove poter vivere e del quale, finché sarà in vita la sottoscritta AA, usufruttuaria, egli non dovrà sostenere spese di gestione;

g) che il beneficiario di amministrazione di sostegno, BB, non assumerà la parte di mutuatario nel suindicato mutuo a stipularsi ma soltanto di terzo datore di ipoteca (non debitore) e che non dovrà sostenere spese per gli atti notarili che saranno pagati dalla sola signora AA, con suo denaro;

h) che, come sopra esposto,

  • al fine di acquistare la nuda proprietà, BB dovrà accettare, ex art 1402 comma 2, cod. civ., la nomina a suo favore da parte dell’amministratrice di sostegno, la quale dovrebbe dunque contrarre con sé stessa, da un lato, in proprio e, dall’altro, quale rappresentante del beneficiario di amministrazione di sostegno;
  • con l’accettazione della nomina, essa amministratrice di sostegno sarebbe parzialmente liberata dal suo debito personale di pagare il prezzo, assunto dalla stessa in proprio sottoscrivendo il preliminare di cui alla lettera a) che precede;
  • il beneficiario di amministrazione di sostegno dovrà concedere ipoteca sulla nuda proprietà della consistenza in oggetto a garanzia del debito che assumerà essa AA,

i) che, dunque, per il compimento dell’operazione ipotizzata, l’amministratrice di sostegno, AA, versa in conflitto di interessi, con il beneficiario di amministrazione, BB, cosicché occorre procedere con la nomina di un curatore speciale che rappresenti il beneficiario di amministrazione di sostegno nell’acquisto e, anche, nel mutuo quale terzo datore di ipoteca, e che si propone nella persona di CC parente in linea zio di BB (fratello del padre di quest’ultimo, DD deceduto in data) ;

j) che CC ha già dichiarato la propria disponibilità ad assumere gratuitamente l’incarico di curatore speciale, e di aver valutato la convenienza dell’operazione per il signor BB;

[OPPURE, EVENTUALMENTE, SE LA RICHIESTA È SOTTOSCRITTA ANCHE DAL CURATORE PROPOSTO PER LA NOMINA] 

j) che CC ha già dichiarato, come dichiara sottoscrivendo la presente richiesta, la propria disponibilità ad assumere gratuitamente l’incarico di curatore speciale, e di aver valutato la convenienza dell’operazione per il signor BB;

k) che la sottoscritta/i sottoscritti non ha/hanno prima d’ora presentato altra richiesta di autorizzazione ad altro notaio ovvero ricorso al competente Giudice Tutelare presso il Tribunale di …

TUTTO CIO’ PREMESSO

la sottoscritta/i sottoscritti, nella/e suindicata/e qualità, ciascuno per quanto di propria spettanza,

CHIEDE/CHIEDONO

che il notaio ………… , incaricato di ricevere o autenticare le sottoscrizioni dei suindicati atti di acquisto (compravendita) e di mutuo ipotecario, letta la presente richiesta, constatata la propria competenza, ravvisata l’evidente utilità per il beneficiario di amministrazione di sostegno, BB,  voglia così provvedere:

-I-

  • nominare il signor CC  quale curatore speciale del predetto beneficiario di amministrazione di sostegno, signor BB, per rappresentarlo negli atti di cui qui di seguito, e quindi
  • autorizzare esso curatore speciale, in rappresentanza per l’appunto del beneficiario di amministrazione di sostegno:
  • ad acquistare la nuda proprietà, gravata da usufrutto vitalizio della madre signora AA, ed insieme a quest’ultima l’intera piena proprietà della consistenza immobiliare sita nel Comune di  meglio descritta alla lettera a) dell’espositiva che precede e nella perizia di cui alla lettera d) delle medesima espositiva che precede, attualmente individuata nel Catasto Fabbricati di detto Comune, al …per il complessivo prezzo di euro …, da riferirsi per euro … alla quota nuda proprietà di spettanza del beneficiario di amministrazione di sostegno;
  • a pagare detto importo di competenza di quest’ultimo utilizzando il suo denaro giacente sul conto corrente, disponendo tramite bonifici a favore dei venditori ovvero mediante assegni circolari all’ordine di essi venditori, non trasferibili da consegnare in sede di stipula del definitivo atto di compravendita alla parte venditrice, il tutto con espresso esonero per la Banca da ogni responsabilità al riguardo; e, dunque, a:
  • costituirsi in esso atto di compravendita e sottoscriverlo, per atto pubblico o scrittura privata autenticata, accettando ex art. 1402 cod. civ. la suindicata nomina a suo favore per l’acquisto della ripetuta nuda proprietà; meglio descrivere i cespiti immobiliari in oggetto con gli esatti dati catastali, quali anche risultanti da eventuali denunce di variazione catastale, ubicazione, confini, consistenza, eventualmente integrando e/o correggendo quelli innanzi riportati;
  • pattuire il prezzo di vendita, nel suindicato importo, pagando ai venditori la predetta parte di spettanza del beneficiario di amministrazione di sostegno e riceverne quietanza; rinunciare a depositare il prezzo e/o altre somme presso il notaio rogante;
  • farsi garantire la buona e piena proprietà della consistenza immobiliare cui trattasi e la libertà della stessa da trascrizioni e/o iscrizioni pregiudizievoli e/o diritti di terzi in genere,  pattuire in merito al possesso con espresso esonero per l’usufruttuaria, per quanto occorra dal far inventario e prestare garanzia;
  • inserire nello stipulando contratto tutte le clausole sia di natura reale sia obbligatoria utili e/o opportune, anche in ordine ad eventuali enti comuni e pertinenziali;
  • sottoscrivere tutti i documenti inerenti la stipula del contratto di compravendita;
  • rendere, ricevere e sottoscrivere, dichiarazioni, anche ai sensi del D.P.R. 445/00, ai dini sostanziali e fiscali, anche in relazione al D.P.R. 131/86, nonché alla legge 151/75 e al D.P.R. 380/01, ed altresì al D.L. n. 223/2006, convertito in L. n. 248/2006 ed alla L. n. 266/2005, nonché al D.L. n. 78/2010, convertito in L. n. 122/2010;
  • richiedere, se del caso, le agevolazioni fiscali per l’acquisto della prima casa di abitazione, ove ne ricorrano i presupposti;

nonché

-II-

  • autorizzare altresì esso curatore speciale, in rappresentanza per l’appunto del beneficiario di amministrazione di sostegno, contestualmente al predetto atto di compravendita, dopo lo stesso, a costituirsi, per quanto di sua spettanza, quale terzo datore di ipoteca nel contratto di mutuo che la signora AA concluderà con banca … , e precisamente nel contratto di mutuo che verrà concesso fino all’importo massimo, in linea capitale di euro … per la durata e al tasso di interesse, fisso o variabile, che essa mutuataria concorderà con la Banca mutuante e che sarà garantito da iscrizione ipotecaria, per l’importo richiesto dalla Banca stessa, sull’intrea piena proprietà della ripetuta consistenza immobiliare sita nel Comune di , via …   (di spettanza del beneficiario di amministrazione di sostegno per la  nuda proprietà); e dunque
  • a costituirsi nel relativo atto di mutuo ipotecario e sottoscriverlo per atto pubblico o scrittura autenticata, accettando tutti i termini clausole e condizioni richiesti dalla Banca e sottoscrivere ogni atto e/o documento occorrenti per la concessione dell’ipoteca in oggetto;
  • concedere dunque a garanzia della restituzione del capitale mutuato, degli interessi e delle spese  tutte, insieme alla signora AA per l’usufrutto, ipoteca sull’intera proprietà della consistenza innanzi descritta, con tutte le adiacenze, pertinenze, accensioni, eventuali nuove costruzioni, ampliamenti, enti comuni e con tutto quanto sia comunque ritenuto gravabile ai sensi di legge, con facoltà per il curatore di meglio descrivere il cespite con gli esatti dati catastali, quali anche risultanti da eventuali denunce di variazione catastale, ubicazione, confini, consistenza, eventualmente integrando e/o correggendo quelli innanzi riportati e, in relazione all’ipoteca stessa:  autorizzare l’iscrizione dell’ipoteca a richiesta di qualunque interessato, prestando le richieste garanzie; rendere dichiarazioni di qualunque genere, con ampio esonero da ogni responsabilità per i competenti uffici, nonché in ogni caso, accettare clausole e/o condizioni in ordine all’erogazione della somma e/o al suo deposito cauzionale e/o all’assicurazione del cespite concesso in ipoteca, accettare tutti i patti, clausole, condizioni e termini ritenuti utili e/o opportuni e/o richiesti dalla Banca mutuante e/o risultanti dalle Norme Generali in vigore presso la Banca, ancorché di carattere vessatorio; accettare e convenire termini iniziali e finali; accettare ogni pattuizione d’uso e/o opportuna; – accettare e sottoscrivere capitolati; eleggere domicili; rendere dichiarazioni di qualunque genere, con ampio esonero da ogni responsabilità per i competenti uffici;
  • fare, in definitiva, tutto quanto ritenuto utile per il buon fine dell’operazione in oggetto, di guisa che non si possa mai opporre difetto di rappresentanza od imprecisione di poteri.

***

Si allegano i seguenti documenti:

  • fotocopia della carta di identità di AA;
  • fotocopia della carta di identità di BB;
  • decreto di apertura della procedura di amministrazione di sostegno per BB con nomina di AA quale amministratrice di sostegno;
  • fotocopia della carta di identità di CC;
  • fotocopia del preliminare di compravendita di cui alla lettera a) dell’espositiva;
  • ultimo estratto conto intestato a BB di cui alla lettera c1) dell’espositiva;
  • fotocopia del preliminare di compravendita cui alla lettera c2) dell’espositiva;
  • perizia redatta dal geom… cui alla lettera d) dell’espositiva;
  • (eventuale) “bozza” atto di compravendita a stipularsi previa autorizzazione di cui alla presente richiesta;

***

Ai fini delle comunicazioni si indicano i seguenti recapiti:

telefono:

mail:

pec:

…(data)

…(firma)

Continua a leggere →