Prime note sulla nuova legge in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento

Il 14 dicembre è stato approvato in via definitiva dal Senato il Disegno di legge n° S. 2801 (Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento).

La nuova legge si può dividere sostanzialmente in tre parti: la prima (artt. 1, 2 e 3) dedicata al consenso informato, la seconda (art. 4) dedicata alle disposizioni anticipate di trattamento e la terza (art. 5) dedicata alla pianificazione condivisa delle cure. E’ prevista infine una norma transitoria (art. 6).

di Rosaria Bono

Continua a leggere

Prime note sulla nuova legge in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento ultima modifica: 2017-12-28T07:25:03+00:00 da Redazione Federnotizie

Il notariato e le D.A.T.

Rosaria Bono

Il notariato in genere non è in linea di principio favorevole o contrario al testamento biologico, ma si preoccupa di dare risposte il più possibile esaurienti ai cittadini che quotidianamente si rivolgono ai notai.

È un qualcosa che il notaio fa sempre, nella sua quotidiana attività di mediatore culturale tra il mondo del diritto e la vita reale dei cittadini. Ed è un’attività che deve fare anche di fronte ai vuoti legislativi.

In particolare nelle materie a forte valenza sociale come quelle di cui parliamo oggi: le disabilità, la famiglia, il volontariato. Continua a leggere

Il notariato e le D.A.T. ultima modifica: 2017-05-26T08:19:29+00:00 da Redazione Federnotizie