Accesso e Pratica notarile: la voce della base

Speciale Congresso Nazionale del Notariato 2019 - Federnotizie

Abbiamo chiesto ai colleghi un parere sul tema dell’accesso e della pratica notarile. Questa è la domanda rivolta da Andrea Sala e Antonio Teti di Federnotizie durante il 54° Congresso Nazionale del Notariato di Firenze:

Il “sistema concorso” appare ormai da tempo scollegato rispetto alla quotidianità della professione, sminuendo l’importanza di una pratica effettiva. Andrebbe valorizzata di più? Inoltre i numeri parlano di un calo sempre più vistoso di praticanti e concorsisti. La nostra professione pare sempre meno appetibile. Qualche idea per invertire la tendenza?


Se vuoi approfondite il tema dell’accesso alla pratica notarile, Federnotizie ha raccolto una serie di approfondimenti e di riflessioni in materia in una pagina dedicata. Guarda il nostro Speciale Accesso alla professione.

Accesso e Pratica notarile: la voce della base ultima modifica: 2019-11-08T19:17:04+01:00 da Andrea Sala

Accesso: concorso e scuole notarili

PRO & CONTRO

a cura di Lodovico Genghini

Ringrazio Federnotizie per avermi invitato a scrivere sulla nuova rivista on line alla quale formulo i miei più sinceri auguri di successo editoriale.

Il concorso notarile è certamente rilevante ai fini della credibilità della professione di notaio; la delicatezza delle nostre funzioni richiede una preparazione specifica e accurata.

E’ evidente che lo stesso numero dei notai programmato dal legislatore è imprescindibile per la tutela dei cittadini in determinati scambi giuridici (quelli di maggiore rilevanza economica) e per rendere affidabili i registri pubblici quali le conservatorie immobiliari ed il registro delle imprese. Continua a leggere

Accesso: concorso e scuole notarili ultima modifica: 2015-03-17T09:34:46+01:00 da Redazione Federnotizie

L’esperienza di un commissario di concorso

a cura di Marco Gilardelli

Dovendo fare una analisi della mia esperienza come commissario al Concorso Notarile, dividerei la mia esposizione in due direzioni ben distinte:

  • la prima rivolta al Consiglio Nazionale e ai colleghi.
  • La seconda rivolta ai praticanti, “futuri colleghi”, che si cimentano nel Concorso.

Prima parte. Continua a leggere

L’esperienza di un commissario di concorso ultima modifica: 2015-02-09T12:21:47+01:00 da Redazione Federnotizie