Per una riforma del concorso notarile

Dopo aver pubblicato nei giorni scorsi materiale di archivio, il contributo di Federnotizie al dibattito dell’imminente congresso di Torino prosegue con la pubblicazione, a partire da oggi, di una serie di contributi di notai, giovani o diversamente tali, che hanno voluto generosamente impegnarsi per formulare proposte tese a migliorare il percorso di accesso al Notariato.


Per una riforma del concorso notarile

Le idee di Federico Magliulo (notaio iscritto a ruolo nel 1992)

Negli ultimi anni il notariato si è interrogato a più riprese sull’opportunità di promuovere un’incisiva riforma della disciplina dell’accesso alla professione.

Alla base di tali istanze vi è un diffuso senso di insoddisfazione nei confronti dell’attuale sistema di reclutamento degli aspiranti notai, basato soprattutto sul fallimento del pregresso sistema della preselezione informatica e sull’eccessivo dilatamento dei tempi di correzione degli elaborati.

Continua a leggere →

Liotta: serve il coinvolgimento attivo della categoria notarile nel dibattito sulla riforma dell’accesso

In occasione del Congresso Nazionale di Torino, riproponiamo un ultimo contributo sul tema dell’accesso alla professione già pubblicato da Federnotizie nel 2019. Si tratta di un’analisi approfondita di Giovanni Liotta, che contiene non invecchiate idee utili per il dibattito sulla riforma del Notariato.

Continua a leggere →

Concorso: prova d’esame, correzioni e promozioni. Parla un commissario (2019)

In occasione del Congresso Nazionale di Torino, riproponiamo un ulteriore contributo sul tema dell’accesso alla professione, questa volta, però, di un commissario di concorso e pubblicato da Federnotizie nel 2019. Un punto di vista molto utile per il dibattito intorno alla riforma del Notariato.

Continua a leggere →

Candidati preparati, ma la prova è complessa: l’esame sotto la lente di un concorsista (2019)

In occasione del Congresso Nazionale di Torino, riprendiamo un altro contributo giunto in redazione e pubblicato qualche anno fa. La lettera di un concorsista, che contiene critiche significative all’esame e non invecchiate idee utili per il dibattito sulla riforma dell’accesso alla professione.

Continua a leggere →

Scuola Nazionale del Notariato e nuovo praticantato: la riforma dell’accesso secondo Michele Labriola (2019)

In occasione del Congresso Nazionale di Torino, riprendiamo, a qualche anno di distanza, un articolo dell’ex consigliere CNN, Michele Labriola, pubblicato da Federnotizie nel 2019, che contiene non invecchiate idee utili per il dibattito sulla riforma dell’accesso alla professione.

Continua a leggere →

Concorso notarile: nuove materie d’esame e tirocinio più lungo. Le proposte (2019) di Raffaele Viggiani

In occasione del Congresso Nazionale di Torino, riprendiamo, a qualche anno di distanza, un articolo di Raffaele Viggiani, pubblicato da Federnotizie nel 2019, che contiene non invecchiate idee utili per il dibattito sulla riforma dell’accesso alla professione.

Continua a leggere →

Preparare gli aspiranti notai alla professione, non soltanto al Concorso. Le riflessioni (2019) di Paolo Guida

In occasione del Congresso Nazionale di Torino, riprendiamo, a qualche anno di distanza, un articolo di Paolo Guida, pubblicato da Federnotizie nel 2019, che contiene non invecchiate idee utili per il dibattito sulla riforma dell’accesso alla professione.

Continua a leggere →

Speciale Congresso di Torino: per una riforma dell’accesso le idee di Angiola Giordani

Ha preso finalmente il volo il dibattitto preliminare al Congresso nazionale che si svolgerà a Torino il 17 e il 18 di maggio. Su invito di Giancarlo Laurini, cui certo non sfuggiva la crucialità del tema, ha iniziato Giuseppe Ramondelli, forte della sua esperienza di commissario sul numero 5/2023 di Notariato. Sulla stessa rivista  (1/2024) hanno fatto seguito gli interventi di Arrigo Roveda e di Ugo Bechini, in sostanziale coincidenza di idee. E siamo in attesa di ricevere, sempre da Notariato, un fascicolo speciale interamente dedicato al tema e al Congresso.

Continua a leggere →

Per un concorso a immagine della realtà

Mettiamo a disposizione dei nostri lettori un articolo di Arrigo Roveda, pubblicato sul numero 1/2024 di Notariato. Lo scritto, opera del suo autore e non della redazione, vuole essere un contributo al dibattito, promosso dalla rivista diretta da Giancarlo Laurini, che precede il prossimo Congresso Nazionale dedicato al tema dell’accesso.


Le prove concorsuali si distaccano sempre più da quello che accade nella quotidianità degli studi notarili. Se si vuole recuperare l’effettività della pratica e avere vincitori di concorso capaci di fare, da subito, i notai è necessario che le prove di concorso siano modellate su quanto realmente accade negli studi.

Continua a leggere →

Concorso Notarile: Riflessioni e Proposte

Non richiesto dal direttore intervengo sul tema dell’accesso e, più nello specifico, del concorso per raccogliere alcuni stimoli contenuti nei precedenti interventi di Paolo Guida, Raffaele Viggiani e Michele Labriola, ma anche nei “Ricordi di un commissario di concorso” del Prof Gianluca Sicchiero.

E proprio da questo ultimo osservatorio che mi sembra necessario partire.

Il prof. Gianluca Sicchiero, commissario di concorso, ha notato nei candidati “una generale assenza di spirito pratico; mi chiedo quanti di loro abbiano mai messo piede in uno studio notarile”.

Continua a leggere →

Accesso al notariato: la posizione dei praticanti notai

Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell’avvocato Andrea Fiorelli Bertoli, presidente dell’Apan (Associazione praticanti ed aspiranti notai) in risposta ad un precedente articolo dell’Avv. Prof Gianluca Sicchiero (il quale, contattato dalla redazione, ha comunicato di non voler replicare ulteriormente).


a cura dell’avvocato Andrea Fiorelli Bertoli
residente Apan – Associazione praticanti e aspiranti notai

L’ APAN – Associazione praticanti e aspiranti notai – ringrazia la redazione di Federnotizie, sempre presente e neutrale nei dibattiti interni al notariato, per la possibilità di pubblicare una replica allo scritto, rinvenuto su un blog di uno studio legale, intitolato “Notai: ricordi di un commissario di concorso” a cura dell’Avv. Prof. Gianluca Sicchiero e contestualmente di esprimere alcune considerazioni sulla riforma per accedere alla professione notarile.

Continua a leggere →