Banca Dati Antiriciclaggio: qualche domanda per il CNN

Il decreto-legge 18 ottobre 2023, n. 145, convertito dalla L. 15 dicembre 2023, n. 191 (in G.U. 16/12/2023, n. 293) in vigore dal 17 dicembre 2023, riporta all’art. 2-bis, introdotto in sede di conversione, una norma già stralciata dalla legge di Bilancio 2024.

L’art. 2-bis in questione modifica il decreto legislativo 21 novembre 2007 n. 231 (Attuazione della direttiva 2005/60/CE concernente la prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo nonché della direttiva 2006/70/CE che ne reca misure di esecuzione), inserendo il nuovo art. 34-bis rubricato “Banche dati informatiche presso gli organismi di autoregolamentazione”.

Il nuovo articolo introduce la possibilità per gli organismi di autoregolamentazione (gli ordini professionali, tanto per capire meglio) di istituire una banca dati informatica centralizzata di documenti, dati e informazioni acquisiti dagli iscritti in occasione dell’adeguata verifica della clientela.

Continua a leggere
Banca Dati Antiriciclaggio: qualche domanda per il CNN ultima modifica: 2024-01-10T08:30:29+01:00 da Redazione Federnotizie