Credito d’imposta per gli aumenti di capitale fino al 31 dicembre 2020

Il DL 19 maggio 2020 n. 34, pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed entrato in vigore in pari data (c.d. Decreto Rilancio), portante misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 ha introdotto, tra le altre, misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese di medie dimensioni.

Nella specie, l’art. 26 del Decreto in esame introduce nel nostro ordinamento un nuovo credito d’imposta applicabile, in conformità e nel rispetto di quanto indicato nel predetto articolo e per come infra specificato, agli aumenti onerosi di capitale e spettante, rispettivamente, a favore del singolo investitore ovvero a favore della stessa società deliberante.

di Camilla Marasco, notaio in Lissone Continua a leggere

Credito d’imposta per gli aumenti di capitale fino al 31 dicembre 2020 ultima modifica: 2020-06-17T10:46:44+02:00 da Redazione Federnotizie

Corte d’Appello di Brescia: confermato il no all’aumento di capitale mediante conferimento di criptovaluta

La  Corte d’Appello di Brescia con Decreto 207/2018 del 24 ottobre 2018 conferma il provvedimento del Tribunale in materia di conferimento di criptovaluta. Federnotizie aveva pubblicato in anteprima il decreto del Tribunale di Brescia, Sezione specializzata in materia di Imprese (Decreto n. 7556/2018 RG n. 2602), del 18 luglio 2018 che aveva rigettato il ricorso di una Società contro il rifiuto del notaio di provvedere all’iscrizione nel Registro delle Imprese di una delibera di aumento del capitale sociale con conferimento di criptovaluta. Continua a leggere

Corte d’Appello di Brescia: confermato il no all’aumento di capitale mediante conferimento di criptovaluta ultima modifica: 2018-12-03T17:56:03+01:00 da Domenico Chiofalo

Conferimento di criptovaluta in sede di aumento di capitale

Si torna a parlare di criptovalute.

Il Tribunale di Brescia – Sez specializzata in materia di Imprese con Decreto n. 7556/2018 (RG n. 2602) del 18 luglio 2018 ha rigettato il ricorso di una Società contro il rifiuto del notaio di provvedere all’iscrizione nel Registro delle Imprese di una delibera di aumento del capitale sociale con conferimento di criptovaluta. Continua a leggere

Conferimento di criptovaluta in sede di aumento di capitale ultima modifica: 2018-07-27T19:41:22+02:00 da Francesco Santopietro