Welfare aziendale e fringe benefits negli studi notarili

a cura di Massimo D’Amore, notaio in Vaprio d’Adda

L’espressione “Welfare aziendale” indica l’insieme delle iniziative che il datore di lavoro può intraprendere per migliorare la qualità della vita dei propri dipendenti e di conseguenza rendere più appetibile il posto di lavoro.

Le forme che può assumere il welfare aziendale sono le più varie: assicurazione medica per il dipendente e per la sua famiglia, auto, telefono e computer aziendali, asili nido aziendali e via dicendo.

Volendo limitare la nostra indagine a ciò che accade negli studi notarili non possiamo non riconoscere che “grazie” al COVID la stragrande maggioranza dei nostri studi ha per la prima volta sperimentato lo smartworking che, fino al 31 dicembre 2022, può essere concesso in modalità semplificata e senza obbligo di accordi individuali.

Non sono reperibili fonti affidabili sui numeri che lo smartworking ha avuto nel nostro settore da marzo 2020 ad oggi ma, se da un lato pare sicuro un certo ridimensionamento del fenomeno dopo la fase acuta della pandemia, sarebbe miope non pensare al fatto che la possibilità di lavorare da casa alcuni giorni alla settimana possa rappresentare per i dipendenti un fattore determinante per la scelta dello studio in cui lavorare.

Continua a leggere →

Federnotai ha un nuovo presidente e una nuova giunta

Edoardo Rinaldi è il nuovo Presidente nazionale di Federnotai. Ad affiancarlo come vice Presidente, il notaio Valentina Crescimanno (distretto di Palermo) . Il Segretario sarà il notaio Elena Peperoni (distretto di Brescia). Domenico Parisi (distretto di Genova) è il Tesoriere.

Gli altri componenti della giunta Federnotai per il prossimo triennio sono i notai: Iolanda Carnevale; Lucia Folladori; Emanuela Lo Buono; Jacopo Ricciotti; Eugenio Stucchi.

Pubblichiamo di seguito il discorso di Edoardo tenuto il 24 settembre in occasione dell’elezione della nuova giunta.


Incipit

Care Colleghe,
Cari Colleghi,

La Giunta di Federnotai che vi accingete a votare è formata da notai che si sono distinti nella loro attività, per incarichi ricoperti o per attività didattica in ambito giuridico, e che hanno deciso di mettere a disposizione della categoria la propria, preziosissima, energia. La squadra che presento è composta in maggioranza da donne e ciò rispecchia il futuro della nostra professione, meritocratica e egualitaria, dove le donne sono in numero sempre crescente.

Soprattutto, con orgoglio, vi invito a votare un gruppo che si è unito intorno a un programma che parte da una precisa idea di Notariato.

Come sempre vediamo il notaio al centro dei negozi giuridici, quale interprete e tutore di regole privatistiche a soddisfazione degli interessi di cittadini e imprese.

Un notaio imparziale mediatore degli interessi di parti e, quindi, innanzitutto difensore e scudo delle parti deboli.

Un notaio che concilia il rispetto delle norme con l’esigenza di velocizzare le attività economiche del nostro Paese.

Continua a leggere →

Congresso Federnotai 2021

Tavola (quasi) rotonda per un nuovo modello deontologico e disciplinare

a cura di Maria Rosaria Lenti
e Beatrice Maria Ratti di Desio Levi

Nell’ambito del Congresso Federnotai 2021 si è svolta una tavola rotonda sulle prospettive di riforma del sistema disciplinare moderata da Giuseppe Mattera, Vicepresidente di Federnotai.

Di questo dibattito riteniamo utile lasciare una sintetica traccia.

Introducendo i lavori Mattera ha ricordato come nel 2007 sia stato sostituito il sistema disciplinare, pur in assenza di una riforma radicale.

Sono ancora troppe le sanzioni formali, mentre sarebbe opportuno attribuire una maggiore rilevanza alla condotta. Ciò anche sulla base del rilievo da parte della Corte dei Conti in relazione all’attività degli Archivi e al riscontro di una drastica riduzione della violazione di cui all’art. 28 della legge notarile (da 1.400 casi a poche decine).

Viene evidenziato come alcune norme formali siano anacronistiche. Per esempio, la nullità per effetto della mancanza dell’indicazione del Comune nell’atto non ha più senso in relazione alla competenza regionale.

La Riforma della deontologia deve tenere presente, tuttavia, che “sono cambiate le foglie ma devono essere mantenute le radici”. Per una buona riforma non si può prescindere dall’affidabilità della categoria e dalla tutela degli interessi pubblici e privati.

Continua a leggere →

Congresso Federnotai 2021: il discorso conclusivo del Presidente Giovanni Liotta

Guarda l’intervento finale del presidente in carica di Federnotai, Giovanni Liotta, al Congresso Nazionale 2021. Nella sintesi dei lavori tenuti a Roma, il 23 settembre 2021, il presidente Liotta ha riepilogato brevemente i nodi relativi alla professione notarile – alcuni già sciolti, altri in corso di risoluzione – affrontati dalla federazione in questi ultimi anni di attività associativa, a tutela dei cittadini e del ruolo di garanzia dei notai italiani.

“Ho attivato lo Smart Working e ho chiesto un contributo ad E.BI.PRO: ecco come ho fatto”

Abbiamo ricevuto una comunicazione dal notaio Francesco Santopietro (presidente dell’Associazione sindacale notai della Lombardia- Guido Roveda) che ci ha spiegato, in attesa di ricevere formale risposta, come procedere per attivare le agevolazioni di E.BI.PRO.


Ho acquistato un PC portatile per attivare lo Smart Working per un dipendente dello studio in ossequio alle disposizioni legislative ministeriali contenenti misure urgenti di contenimento del virus Covid-19.

Continua a leggere →

Prepariamoci al Congresso: 2^ puntata “A” come Assicurazione

Il Congresso di Firenze si avvicina, il Regolamento congressuale che lo governa impone una serie di passaggi procedurali prodromici tra i quali la presentazione degli ordini del giorno e l’iscrizione al dibattito libero nonché la possibilità di organizzare, a cura del CNN, uno specifico dibattito su un tema di rilievo attuale per la categoria.

Con questo secondo articolo Federnotai prosegue il percorso di avvicinamento all’assise annuale dei notai, stimolando il dibattito con Pillole, o poco più, che affrontino temi più o meno noti e preparino il terreno. La prima Pillola è stata dedicata all’accesso al notariato; questa seconda tratta un tema, forse meno approfondito nei dibattiti ma di enorme importanza: il sistema assicurativo del notariato.

Continua a leggere →

Come può migliorare Federnotizie?

Carissimi lettori,
in questi anni la versione online di Federnotizie ha permesso alla redazione di comunicare con voi in maniera molto rapida e diretta, più velocemente di quanto non fosse avvenuto in passato, quando non utilizzavamo tecnologie Web. Vorremmo per questo che ci aiutaste a capire se stiamo facendo bene.

Compila il questionario

Continua a leggere →

Verso il voto: le domande dei notai alle forze politiche

Il Notariato deve partecipare ai dibattiti politici, giuridici, sociali e culturali? Per noi la risposta è: Sì! Dobbiamo esserci quando possiamo portare un contributo di idee e di proposte nell’interesse della collettività.

Abbiamo già sperimentato in recenti occasioni come sia importante andare in campo aperto per confrontarsi ma anche per stimolare la discussione. Sicuramente la campagna elettorale di questi giorni in vista del voto politico del 4 marzo rappresenta un’ulteriore occasione per “partecipare” e (provare a) creare dibattito.

Continua a leggere →