Prepariamoci al Congresso: 2^ puntata “A” come Assicurazione

Il Congresso di Firenze si avvicina, il Regolamento congressuale che lo governa impone una serie di passaggi procedurali prodromici tra i quali la presentazione degli ordini del giorno e l’iscrizione al dibattito libero nonché la possibilità di organizzare, a cura del CNN, uno specifico dibattito su un tema di rilievo attuale per la categoria.
Con questo secondo articolo Federnotai prosegue il percorso di avvicinamento all’assise annuale dei notai, stimolando il dibattito con Pillole, o poco più, che affrontino temi più o meno noti e preparino il terreno. La prima Pillola è stata dedicata all’accesso al notariato; questa seconda tratta un tema, forse meno approfondito nei dibattiti ma di enorme importanza: il sistema assicurativo del notariato. Continua a leggere

Prepariamoci al Congresso: 2^ puntata “A” come Assicurazione ultima modifica: 2019-10-03T09:00:15+01:00 da Giovanni Liotta

Prepariamoci al Congresso: accesso al notariato

Il dibattito sull’accesso prosegue senza soste: dopo le riflessioni dei notai Paolo Guida, Raffaele Viggiani e Michele Labriola, la lettera di un candidato e l’articolo di un commissario di concorso, pubblichiamo le riflessioni e le proposte del presidente di Federnotai Giovanni Liotta con l’auspicio che la discussione continui e arrivi anche nelle prossime sedute del Consiglio Nazionale del Notariato.

Il tema dell’accesso al notariato è complesso e scivoloso. Complesso poiché abbraccia numerosi sottotemi quali: la pratica, le modalità di formazione dei praticanti e, quindi, le scuole; il concorso con i profili relativi alle materie su cui testare la preparazione degli aspiranti notai nonché il numero e il tipo di prove; i commissari e la loro individuazione, formazione e motivazione; le regole di funzionamento dei lavori della commissione; il tirocinio successivo al superamento delle prove. Scivoloso poiché coinvolge soggetti e interessi che possono entrare in conflitto: il Ministero che mira a contenere i tempi, i costi e le impugnative sul concorso; i notai e il notariato che prediligono una selezione non frettolosa per non abbassare la qualità della categoria ma anche per proteggere gli interessi pure economici dei notai in esercizio; i praticanti che hanno diritto a tempi certi, costi accessibili e oggettività di giudizio. Continua a leggere

Prepariamoci al Congresso: accesso al notariato ultima modifica: 2019-09-06T09:55:01+01:00 da Giovanni Liotta

E ora si lavori tutti insieme per il Notariato

Il 21 giugno 2019 con l’elezione del Presidente, Vice Presidente e Segretario unitamente ai colleghi che con loro formano il Comitato Esecutivo del Consiglio Nazionale del Notariato si è terminato il percorso elettorale avviato a febbraio. Oggi il Consiglio Nazionale e la Cassa Nazionale del Notariato hanno la loro nuova governance in pienezza di poteri. Continua a leggere

E ora si lavori tutti insieme per il Notariato ultima modifica: 2019-07-01T12:42:56+01:00 da Giovanni Liotta

Il #GiornoZero del Notariato

Abbiamo eletto i nostri 20 consiglieri nazionali.

Abbiamo assistito, anche grazie alla piattaforma messa a disposizione di tutti, a una campagna elettorale intensa e in alcuni casi (Liguria e Sicilia in testa) con vittorie sul filo di lana.

Ma adesso abbiamo i nostri 20 consiglieri.

E deve essere il #GiornoZero del Notariato.

Continua a leggere

Il #GiornoZero del Notariato ultima modifica: 2019-02-27T09:07:31+01:00 da Giovanni Liotta

Nasce la commissione studi internazionali di Federnotai

Federnotai ha creato una commissione di studi sui temi del diritto dell’Unione Europea e del diritto internazionale. L’obiettivo è il coordinamento delle informazioni e delle novità in questo ambito, sempre più rilevante per la nostra professione e nella nostra formazione.

Periodicamente la commissione proporrà video, approfondimenti  e documenti per i colleghi.

Il primo argomento riguarderà i regolamenti europei n. 1103 e 1104 del 2016 relativi ai regimi partimoniali tra coppie con elementi di internazionalità.

I regolamenti europei saranno obbligatori a partire dal 29 gennaio 2019 e direttamente applicabili agli Stati membri che li hanno adottati,  tra cui l’Italia.

Ci vediamo presto, seguiteci su Federnotai.it e su Federnotizie.it e da oggi potete aggiungere Federnotai anche su Linkedin.

Nasce la commissione studi internazionali di Federnotai ultima modifica: 2019-01-11T10:02:17+01:00 da Giovanni Liotta