Impresa familiare con partecipazione del convivente e dell’unito civilmente

Le norme di riferimento

La Legge 20 maggio 1976 n. 76 (Cirinnà), nell’istituire le unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplinare il regime delle convivenze di fatto, ha preso in esame l’istituto dell’impresa familiare di cui all’art. 230 bis c.c. estendendone l’ambito di applicazione.

Continua a leggere

Impresa familiare con partecipazione del convivente e dell’unito civilmente ultima modifica: 2018-03-29T15:10:36+00:00 da Clara Trimarchi

Agevolazioni per gli interventi di efficienza energetica

Agevolazioni per gli interventi di efficienza energetica negli edifici, di ristrutturazione edilizia, per l’acquisto di mobili e  detrazione per sistemazione a verde.

Il comma 3 dell’art. 1 del Disegno di legge di bilancio 2018, nel testo approvato dal Senato, prevede alcune modifiche ed integrazioni agli artt. 14 e 16 del D.L. 4 giugno 2013 n. 63, convertito in L. 90/2013, relativi rispettivamente alle detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica ed alle detrazioni fiscali per gli interventi di ristrutturazione edilizia.

In particolare, con riferimento alle detrazioni fiscali per interventi di riqualificazione energetica, la lettera a) del comma 3 prevede, modificando l’art. 14 del D.L. 63/2013: Continua a leggere

Agevolazioni per gli interventi di efficienza energetica ultima modifica: 2017-12-12T07:05:08+00:00 da Clara Trimarchi

Proroga dei maxi ammortamenti dei beni strumentali

Legge di stabilità 2017: proroga e rafforzamento dei maxi ammortamenti dei beni strumentali.

L’art. 1, commi 8-13 della c.d. Legge di Stabilità 2017 (oggi contenuta nella prima sezione della Legge di Bilancio), nel testo approvato senza emendamenti dal Senato, dispone la proroga ed il rafforzamento delle misure di maggiorazione della deduzione degli ammortamenti già previste dalla Legge di Stabilità per il 2016.

In particolare il comma 8 proroga al 31 dicembre 2017 l’aumento del 40% delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione di beni strumentali introdotto dalla legge di Stabilità per il 2016 (art. 1, commi 91-97). Continua a leggere

Proroga dei maxi ammortamenti dei beni strumentali ultima modifica: 2016-12-16T05:50:40+00:00 da Clara Trimarchi

Proroga agevolazioni vendite giudiziarie

Legge di Stabilità 2017: Modifica e proroga del termine per le agevolazioni fiscali relative ai trasferimenti immobiliari nell’ambito delle vendite giudiziarie

L’art. 1 comma 32 della c.d. Legge di Stabilità 2017 (oggi contenuta nella prima sezione della Legge di Bilancio), nel testo approvato senza emendamenti dal Senato, modifica l’agevolazione fiscale prevista dall’art. 16 del D.L. 18/2016, convertito con modificazioni dalla L. 49/2016, estendendone l’ambito di operatività.

Tale agevolazione prevede che i trasferimenti immobiliari determinati da procedure di espropriazione o da fallimenti, perfezionati dal 16 febbraio 2016 al 31 dicembre 2016, siano assoggettati alle imposte di registro, ipotecaria e catastale nella misura fissa di Euro 200 ciascuna. Continua a leggere

Proroga agevolazioni vendite giudiziarie ultima modifica: 2016-12-15T06:37:59+00:00 da Clara Trimarchi

Il trasferimento in esecuzione di accordi di separazione …

… non comporta la decadenza dalle agevolazioni “prima casa” per rivendita nel quinquennio (così Corte di Cassazione, Sezione Quinta, Sentenza n. 13340 del 28 giugno 2016).

La fattispecie oggetto della sentenza in commento è quella di un coniuge che, avendo acquistato un immobile con le agevolazioni prima casa, trasferisce, prima del decorso di cinque anni dall’acquisto e senza provvedere all’acquisto di altro immobile entro l’anno successivo, detto immobile all’altro coniuge in esecuzione degli accordi di separazione consensuale.

Al coniuge alienante viene notificato dall’Amministrazione Finanziaria avviso di liquidazione per il recupero delle imposte ordinarie in considerazione della decadenza dello stesso dalle agevolazioni prima casa. Continua a leggere

Il trasferimento in esecuzione di accordi di separazione … ultima modifica: 2016-11-17T12:58:48+00:00 da Clara Trimarchi

Applicabilità dell’esenzione di cui all’art. 19 L. 74/87 agli atti di trasferimento immobiliare stipulati “in occasione della separazione”

Corte di Cassazione, Sezione Tributaria, Sentenza n. 3110 del 17 febbraio 2016. L’art. 19 L. 74/87 dispone che tutti gli atti, i documenti ed i provvedimenti relativi al procedimento di scioglimento del matrimonio o di cessazione degli effetti civili del matrimonio siano esenti da imposta di bollo, di registro e da ogni altra tassa.

La portata applicativa della norma è stata estesa dalla Corte Costituzionale con sentenza n. 154 del 10 maggio 1999 a tutti gli atti, i documenti ed i provvedimenti relativi al procedimento di separazione personale dei coniugi. Continua a leggere

Applicabilità dell’esenzione di cui all’art. 19 L. 74/87 agli atti di trasferimento immobiliare stipulati “in occasione della separazione” ultima modifica: 2016-03-30T07:40:53+00:00 da Clara Trimarchi