Assemblee a distanza: si continua così fino a luglio

NOVITA'

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 309 del 30 dicembre 2021, il Decreto Legge 30 dicembre 2021 n. 228, portante Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi, meglio conosciuto come Milleproroghe. Il decreto prevede, all’articolo 3, un’ulteriore proroga al 31 luglio 2022 del termine di cui all’articolo 106, comma 7 del Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18, convertito con modificazioni dalla Legge 24 aprile 2020 n. 27.

Questo il testo della norma: “Il termine di cui, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, relativo allo svolgimento delle assemblee di società ed enti, è prorogato al 31 luglio 2022.”

Si potrà pertanto proseguire ad applicare, per altri sette mesi, le disposizioni emergenziali previste dall’articolo 106 e quindi quelle in tema di voto elettronico e per corrispondenza, quelle relative al consenso scritto e alla consultazione in forma scritta per le società a responsabilità limitata, quelle relative al rappresentante designato per le società quotate.

Soprattutto le assemblee potranno pertanto continuare a essere tenute esclusivamente mediante mezzi di telecomunicazione fino al termine così prorogato, anche in mancanza di disposizioni statutarie che ne prevedano la facoltà. Si ricorda che il termine ultimo è ora riferito alle assemblee tenute e non a quelle convocate entro tale data.

Può essere così temporaneamente neutralizzato il dibattito sulla Massima 200 del Consiglio Notarile di Milano, destinato a riaccendersi a partire dal 31 luglio. Saranno mesi utili, si spera, per tornare a una normalità ormai da troppo tempo dimenticata e per vedere se la verbalizzazione a distanza, nella quale il ruolo del notaio è certamente rafforzato, continui a tenere senza incidenti di percorso di cui, per ora, non si ha notizia.

 

Assemblee a distanza: si continua così fino a luglio ultima modifica: 2021-12-31T10:30:44+01:00 da Redazione Federnotizie
Vuoi ricevere una notifica ogni volta che Federnotizie pubblica un nuovo articolo?
Iscrivendomi, accetto la Privacy Policy di Federnotizie.
Attenzione: ti verrà inviata una e-mail di controllo per confermare la tua iscrizione. Verifica la tua Inbox (o la cartella Spam), grazie!


AUTORE