La funzione notarile di certificazione e le recenti riflessioni della Cassazione sulla c.d. “precostituzione di prova”

Corrado De Rosa

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 19570 del 30 settembre 2016 1, ha affrontato un caso di indubbio interesse, tanto per i suoi risvolti deontologici quanto per quelli più direttamente afferenti al ruolo e alle funzioni del notaio.

La causa ha origine in un procedimento disciplinare: è stato contestato ad un notaio di aver violato l’art. 28 l.n., per aver ricevuto un atto di accertamento dell’esistenza di un testamento smarrito, con ciò sostituendosi ai compiti dell’Autorità Giudiziaria e violando dunque i principi di ordine pubblico che sorreggono l’amministrazione della giustizia.

In particolare il notaio, a quanto consta, aveva stipulato un atto nel quale gli eredi del de cuius avevano presentato una fotocopia di un testamento, dichiarando l’originale irreperibile, e avevano dichiarato di voler dare esecuzione alle volontà testamentarie (attuando, si immagina, una conferma ai sensi dell’art. 590 c.c.). Continua a leggere

Referendum Costituzionale: Sì e No a confronto

Siamo ormai prossimi al Referedum Costituzionale del 4 dicembre in occasione del quale saremo chiamati a decidere se approvare o meno il testo della legge costituzionale concernente “disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione del Titolo V della parte II della costituzione”.

Mercoledì 23 novembre, si è tenuto a Milano, presso l’Auditorium San Fedele, un dibattito organizzato dal Consiglio Notarile di Milano nel quale sono intervenuti il prof. Valerio Onida (Presidente Emerito della Corte Costituzionale) in rappresentanza delle ragioni del NO e il prof. Giuseppe Arconzo (Docente di Diritto Costituzionale presso l’Università statale di Milano), in rappresentanza delle ragioni del SI. Continua a leggere

Acquisto box/posto auto pertinenziale: detrazione anche senza bonifico

Con la Circolare n. 43/E del 18 novembre 20161 l’Agenzia delle Entrate ha mutato in senso favorevole si contribuenti il proprio, sino ad oggi, consolidato orientamento in merito alla modalità/tempistica del pagamento richiesta per poter fruire del recupero del 36%-50% in caso di acquisto di un box/posto auto pertinenziale dal costruttore.

Continua a leggere

Il trasferimento in esecuzione di accordi di separazione …

… non comporta la decadenza dalle agevolazioni “prima casa” per rivendita nel quinquennio (così Corte di Cassazione, Sezione Quinta, Sentenza n. 13340 del 28 giugno 2016).

La fattispecie oggetto della sentenza in commento è quella di un coniuge che, avendo acquistato un immobile con le agevolazioni prima casa, trasferisce, prima del decorso di cinque anni dall’acquisto e senza provvedere all’acquisto di altro immobile entro l’anno successivo, detto immobile all’altro coniuge in esecuzione degli accordi di separazione consensuale.

Al coniuge alienante viene notificato dall’Amministrazione Finanziaria avviso di liquidazione per il recupero delle imposte ordinarie in considerazione della decadenza dello stesso dalle agevolazioni prima casa. Continua a leggere

ConfProfessioni e il progetto Carceri per il Giubileo della Misericordia

Giuseppe Calafiori, presidente di ConfProfessioni Lombardia

Luigi, Abdel, Massimo e Piero sono quattro ex detenuti che hanno saldato il loro “conto” con la giustizia. Loro e altri cinquecento, in quindici anni hanno frequentato la Cisco Networking Academy del Carcere di Bollate. Alcuni ora lavorano nel settore informatico, ma tutti non sono più rientrati in carcere, a differenza di quanto avviene nel resto d’Italia dove la recidiva supera il 60% secondo dati dell’Amministrazione Penitenziaria.

Perché loro e non noi? …“, si è chiesto in un’Udienza giubilare Papa Francesco.

ConfProfessioni (associazione aconfessionale), nel cinquantesimo della sua costituzione, durante il Giubileo della Misericordia, insieme a due multinazionali – Cisco e Vodafone – e a Universo onlus che fa lavorare detenuti ed ex detenuti, tutti coordinati e sostenuti dal Ministro della Giustizia Andrea Orlando, hanno deciso di replicare in altre dieci carceri il buon esempio del carcere di Bollate.

Insieme daranno la possibilità ogni anno ad almeno cento detenuti di intraprendere una nuova vita studiando le tecnologie informatiche e di rete.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua a leggere

Nuova pubblicazione Federnotizie: “Rassegna di giurisprudenza in materia deontologica”

La redazione di Federnotizie ha realizzato a una nuova pubblicazione dal titolo “Rassegna di giurisprudenza in materia deontologica”. Il testo è riservato ai notai d’Italia. Per procedere all’acquisto occorre avere la password di accesso alle aree riservate di questo sito!

 

Sei interessato ad acquistare il prodotto?

Sì, ma NON ho la password di accesso alle aree riservate del sito! Sì, sono già in possesso della password di accesso all’area riservata! Sì, ma desidero prima scaricare e vedere il Sommario dell’opera!
Chiedi la Password QUI! Acquista l'e-book! Scarica il sommario

 

Continua a leggere